Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitici per offrirti una migliore esperienza di navigazione e per mantenerti loggato quando fai log-in. Continuando nella navigazione accetti la cookie-policy
Corso di Pesca a Marina di Camerota, Cilento

CONTATTACI PER ORGANIZZARE
IL TUO SOGGIORNO
ALL'INSEGNA DELLA PESCA

L'Hotel propone uscite in barca diurne o notturne lungo la suggestiva costa cilentana.

I pescatori faranno scoprire e osservare da vicino antichissime e suggestive tecniche come la cosiddetta pesca delle “Alici di Menaica” o la più tradizionale Traina Costiera.

Forniamo oltre che i rudimenti della pesca, le nozioni di base relative alla conoscenza, al rispetto ed alla salvaguardia dell'ambiente e della fauna ittica.

La pesca offrirà intensi momenti di svago, emozioni e ricordi indelebili a cui potrà partecipare tutta la famiglia, dai più esperti a chi per la prima volta vuole vivere un'esperienza unica.

Per partecipare è necessario solo tanta passione per la pesca ed entusiasmo!!!

 

La Traina Costiera

La traina costiera è una tecnica che viene praticata prevalentemente in superficie, in vicinanza della costa, per la cattura di alcune specie che abitano regolarmente questa fascia di mare o che, in determinate stagioni, si avvicinano alla costa per la riproduzione o alla ricerca di cibo.
Può essere effettuata per tutto l’arco dell’anno, il periodo migliore per la pesca va dalla Primavera all’Autunno per una maggior concentrazione di predatori .
Le prede presenti in tale fascia di mare non sono poche, ad esempio spigole, aguglie, tombarelli, sugherelli, occhiate, lucci di mare, ricciole, pesci stella, palamite, lampughe, tonnetti ecc.. . Questa varietà di prede fa si che la nostra pesca possa diventare molto fruttuosa e molto divertente, in particolare se praticata con lenze sottili ed attrezzature leggere.
E’ sicuramente la prima esperienza di traina per il neofita. La battuta di pesca va impostata scegliendo una zona che possa essere frequentata dai predatori in questione. Si comincerà quindi a preferire le secche in mezzo al mare e le fasce d’acqua dove sono ricche di sardine.
L’ecoscandaglio sarà il nostro occhio sommerso per individuare sia i branchi di piccoli pesci , che i nostri predatori. Le esche utilizzabili in questa tecnica sono diverse, piume semplici, cucchiaini, minnows, ecc.. si adattano a differenti prede e situazioni. Con questo tipo di pesca abbiamo la possibilità di pescare Lampughe, Spigole, Occhiate, Aguglie, Pesci serra e Sugarelli.


La Pesca delle Alici di Menaica

La Pesca de “le alici di Menaica” è un’antichissima tecnica di pesca sviluppatasi in tutto il Mar Mediterraneo al tempo degli antichi greci. Questa tecnica, soppiantata ormai dai nuovi e moderni metodi di pesca, è sopravvissuta in pochissime località d’Italia.
Le alici di Menaica si pescano nelle giornate di mare calmo, tra aprile e luglio. I pescatori escono al tramonto e stendono la rete al largo sbarrando il loro passaggio nelle ore notturne. La particolarità di questa tecnica è proprio la rete, che si chiama appunto “menaica”.
Questa rete infatti seleziona solo le alici più grandi, e queste nervose e guizzanti, si agitano perdendo in breve tempo gran parte del loro sangue.
I pescatori ritirano a mano la rete in superficie ed estraggono, ad uno ad uno, i pesci, ripulendoli direttamente delle interiora e della testa, sistemandoli in cassette di legno.


Contattaci

Ti risponderemo al più presto

Chiama o invia una mail

Telefono: (+39) 0974 932128 - (+39) 347 8865759

E-mail:info@hotelcalanca.com

Skype:hotelcalanca

Indirizzo: Via Luigi Mazzeo 18, 84059 Marina di Camerota (SA)